Sindrome Leonardo “La passione come cibo per l'anima”

QR Code
Leonardo

“Leonardo Syndrome”  time 94 minuti Scritto e diretto da Maurizio Margherito/Produzione MIRACOLI&motion (Milano)/Colonna sonora di Alessandro Cerino (il film è sottotitolato in inglese)

Sinossi:

Il film vede un professore di storia dell’arte, che si identifica con Leonardo da Vinci, subire irrimediabilmente le macchinazioni della donna fatale amata, che alla fine sarà anche lei vittima delle stesse ossessioni e passioni. “Leonardo Syndrome” mostra la sindrome/ossessione di un uomo di cultura, Cesare Melzi, per una bella studentessa inglese, Marian, interessata alla decifrazione di un foglio, di proprietà del Melzi stesso, attribuibile al genio fiorentino che potrebbe essere riconducibile ai suoi studi sull’esatta ubicazione dell’anima. Al manoscritto manca un frammento in possesso di un altro collezionista e perito d’arte, Romolo Medici, che la ragazza dovrebbe recuperare circuendo il proprietario su istigazione del Melzi. In realtà Marian è sul punto di accordarsi con Medici che a sua volta vuole impossessarsi della parte mancante evidentemente necessaria per la corretta interpretazione, quando il collezionista viene ucciso. Marian apparentemente senza alcun preciso coinvolgimento con l’omicidio e senza alcun rimorso procede secondo i propri piani collaborando con un frate gemello dello scomparso Romolo Medici, animato dalla stessa volontà del fratello nei confronti di quella che potrebbe essere un’acquisizione clamorosa. Intanto, Melzi che viene immediatamente accusato e poi subito scagionato, si innamora sul serio di Marian, una sorpresa che condurrà a un finale ancora più imprevedibile.

Organizzazione

MIRACOLI&motion - Milano

L'associazione, ha lo scopo di sviluppare le relazioni culturali nel quadro dell’unità europea e transnazionale. Essa si pone il compito di incoraggiare e sviluppare l’istruzione e l’attività di coloro che desiderano dedicarsi, o già si dedicano, ad attività culturali e tecnico scientifiche, e ciò al fine di sviluppare e coordinare la diffusione della cultura, realizzare e produrre attraverso laboratori, corsi, seminari, convegni, stage, documentari, film, videoclip, mostre, concerti che possano contribuire alla divulgazione di tutte le arti e alla loro conoscenza letteraria, artigianale ed artistica attraverso contatti con le persone, enti e associazioni.