Il Carso Goriziano nutre i nostri 3 stomaci. Cuore, mente e apparato digestivo

QR Code

Il nostro tema generale sara’ quello di divulgare uno stile di vita tipico del Carso transfrontaliero, dove gli abitanti, abituati ad un terreno povero, pietroso, arido, e sempre conteso, sono riusciti attraverso un’agricoltura micro famigliare a sviluppare una civilta’ contadina autarchica che apporta benessere e serenita’ anche in tempo di austerita’ economica. Verra’ messo in evidenza il legame culturale e sociale fra lo sviluppo enologico e la storia del territorio carsico attraverso i secoli, a partire dalle prime testimonianze in epoca romana per giungere all’attuale fase di rilancio e valorizzazione delle culture tradizionali e sviluppate seguendo metodi biologici, passando per le vicende storiche che in quest’area di confine hanno piu’ volte devastato il territorio che ha saputo rinascere riappropiandosi del legame con la terra ed i suoi frutti.

Organizzazione

Associazione Amici di Castelnuovo
  • C.C.I.A. di Gorizia.
  • Fondazione Cariplo di Gorizia.
  • Filiera enogastronomica, ristoratori, produttori agricoli latteo caseari, viticoltori,apicoltori, pastori, ospitalita’ turistica.
  • Associazione Ville Venete del Veneto e del Friuli.
  • Centro di Catalogazione Regionale di Villa Manin (Parchi storici delle Ville degli orti, dei frutteti, delle culture vocate di nicchia)-
  • Associazione Speleologica ‘’ Le talpe del Carso Goriziano’’.
  • Associazione Italiana Donne Dirigenti di Impresa ‘’AIDDA,’’ sempre in prima linea per valorizzare e innovare le attività femminili.
  • Attivita’ didattica Parco Rurale Alture di Polazzo.
  • Associazione Culturale Bisiaca,Gruppo di Ricerche e studi Grande Guerra della Societa’ Alpina delle Giulie.
  • Pro Loco Sentieri di Pace Fogliano-Redipuglia.
  • Associazione Cisi Di Monfalcone portera’ l’Albero costruito dai ragazzi diversamente abili.
  • Associazione Obbiettivo Immagine, illustrera’ con scatti fotografici,le diverse realta’ economiche, sociali della zona Carso Goriziano. Il progetto fotografico ci illustrera’ inoltre i paesaggi,le vedute, la natura nell’ecosistema di landa carsica.
  • Anci, associazione comuni.
  • Gruppo“ Farecantine ”- un approccio sostenibile al mondo del vino e dell'ospitalità agrituristica.