22 Luglio Lug 2016 1029 3 years ago

Bandi per il riutilizzo di alcuni beni mobili di Expo Milano 2015

Potranno fare richiesta enti pubblici e organizzazioni del terzo settore

QR Code

Pubblicazione beneficiari assegnazione Bandi per il riutilizzo di alcuni beni mobili di Expo Milano 2015

Si comunica che la pubblicazione degli enti pubblici ed enti del terzo settore assegnatari dei lotti previsti nei Bandi per il riutilizzo di alcuni beni mobili di Expo Milano 2015 avverrà i primi giorni del mese di dicembre 2016. Tutte le informazioni e aggiornamenti saranno pubblicati in questo sito.

I criteri per l’assegnazione dei differenti lotti di beni mobili sono stati definiti da un comitato guida composto da Expo 2015 SpA in liquidazione, Fondazione Triulza, Ministero dell’Economia e delle Finanze, Regione Lombardia, Città Metropolitana di Milano, Comune di Milano e Camera di Commercio di Milano.

Avviso importante per la partecipazione ai bandi per il riutilizzo di alcuni beni mobili di Expo Milano 2015

(Milano, 19 settembre 2016) A causa dell’abbondante flusso di domande pervenute alla PEC di riferimento dei bandi nelle ultime ore, gli utenti potrebbero riscontare in questi ultimi due giorni utili per partecipare problemi nella consegna telematica della documentazione.

Per dare la possibilità di partecipare a tutti gli enti e organizzazioni che hanno inviato la documentazione nei tempi previsti dai bandi (entro le ore 24.00 di martedì 20 settembre 2016) e che hanno ricevuto un messaggio dal proprio server di posta certificata che specifica che la posta non è stata consegnata, SOLO IN QUESTA CIRCOSTANZA, l’ente/organizzazione potrà inviare tutta la documentazione e i moduli di richiesta di partecipazione ai bandi per posta raccomandata entro le ore 24.00 di martedì 27 settembre, rispettando questa modalità:

  • Inviare per raccomandata A/R una busta contenente la documentazione relativa ad ogni richiesta di partecipazione ai singoli bandi. Non saranno considerate le richieste multiple pervenute in una singola busta.
  • Inserire nella busta/buste inviate la FOTOCOPIA DELLA NOTIFICA RICEVUTA DALLA VOSTRA POSTA CERTIFICATA DI RIFIUTO/MANCATA CONSEGNA, in cui sia leggibile ed in evidenza la data e l’ora di invio e l’oggetto della richiesta (bando). Importante: se nella notifica si evidenza che l’invio elettronico è stato realizzato oltre le ore 24.00 di martedì 20 settembre la richiesta di partecipazione non sarà considerata valida.
  • Inviare le richieste di partecipazione alla attenzione di Fondazione Triulza, Via Bernardini Luini 5, 20123 Milano, indicato nella busta il nome del Bando a cui si intende partecipare.
  • Verificare prima della spedizione che sia stata inserita nella busta tutta la documentazione richiesta dai diversi bandi (si consiglia di leggere attentamente i bandi, la modusltica e l’ultima comunicazione pubblicata in questa pagina): Ente pubblico (Specifica richiesta al bando a cui si intende partecipare, Atto di accettazione delle condizioni generali, Statuto, Atto attribuzione poteri al soggetto firmatario, Atto attribuzione poteri al soggetto firmatario), Scuola (Specifica richiesta al bando a cui si intende partecipare, Atto di accettazione delle condizioni generali, Statuto o in mancanza Regolamento scolastico, Autocertificazione della partecipazione delle classi al sito espositivo indicando quali classe e in che giorno è avvenuta la visita),Organizzazione del terzo settore (Specifica richiesta al bando a cui si intende partecipare; Atto di accettazione delle condizioni generali, Statuto, Atto attribuzione poteri al soggetto firmatario, Atto Costitutivo registrato).

Bandi per il riutilizzo di alcuni beni mobili di Expo Milano 2015

(Milano 22 Luglio 2016) Sono stati pubblicati oggi i primi bandi per l’assegnazione a titolo gratuito a enti pubblici ed a enti del terzo settore alcuni beni mobili utilizzati per lo svolgimento dell’Esposizione Universale di Milano. I beni oggetto dei bandi sono stati identificati da società Expo S.p.A in liquidazione.

I testi integrali dei bandi e la documentazione necessaria per presentare domanda per l’assegnazione sono disponibili a fondo pagina.

Fondazione Triulza, rete di organizzazioni del terzo settore che ha gestito il Padiglione della Società Civile – Cascina Triulza a Expo Milano 2015, con il supporto di Fondazione Cariplo si è resa disponibile al termine dell’Esposizione Universale a gestire operativamente l’assegnazione dei beni che Expo 2015 SpA in liquidazione intende mettere a disposizione di amministrazioni pubbliche ed enti del terzo settore per evitare sprechi e rifiuti.

I criteri per l’assegnazione dei differenti lotti di beni mobili sono stati definiti da un comitato guida composto da Expo 2015 SpA in liquidazione, Fondazione Triulza, Ministero dell’Economia e delle Finanze, Regione Lombardia, Città Metropolitana di Milano, Comune di Milano e Camera di Commercio di Milano. Al bando si potrà accedere anche attraverso i siti web degli enti che compongono il comitato guida.

L’assegnazione avverrà entro 15 giorni dalla scadenza del termine di presentazione delle domande (20 settembre 2016) mediante procedura verbalizzata di estrazione a sorte. I costi del trasporto saranno a carico dell’ente beneficiario.

Più specificatamente i beni identificati da società Expo 2015 S.p.A. in liquidazione hanno permesso di organizzare i seguenti bandi ad oggi :

  • Bando per la cessione gratuita di attrezzature da cucine utilizzate nei cluster. Sono disponibili e saranno assegnati n. 15 lotti composti da differenti attrezzature.
  • Bando per la cessione gratuita n. 1730 tablet in uso durante Expo Milano 2015. Le domande di assegnazione possono essere presentate dalle scuole primarie di primo e secondo grado, dalle scuole superiori che abbiano partecipato a Expo 2015 e dalle sezioni didattiche ospedaliere. La partecipazione a Expo 2015, ad esclusione delle sezioni didattiche ospedaliere, deve essere comprovata mediante trasmissione di autodichiarazione.
  • Bando per la cessione gratuita di abbigliamento e accessori in dotazione ai FOP (Field Operator). Sono disponibili e saranno assegnati n. 16 lotti composti da differenti capi di abbigliamento/accessori mai utilizzati.
  • Bando per la cessione gratuita di abbigliamento e accessori in dotazione ai volontari. Sono disponibili e saranno assegnati n. 55 lotti composti da differenti capi di abbigliamento/accessori mai utilizzati.

  • Bando per la cessione gratuita di gadget di marca e brandizzati Expo Milano 2015. Sono disponibili e saranno assegnati n. 68 lotti composti da differenti capi di abbigliamento/accessori: braccialetti, cinture, borse, zaini, portamatite, porta trucco, magliette, scarpe, cravatte, giacche, orologi, foulard, alimentatori telefonici.

Per informazioni: marketing@fondazionetriulza.org