Expo 2015 Italia Rho Rho Fiera Milano
6 Maggio Mag 2015 1030 4 years ago 6 Maggio Mag 2015 1800 4 years ago
Auditorium

Un mondo (bio)diverso: l’agrobiodiversità in un mondo che cambia

Focus sull’interazione dei fattori che influenzano il mutamento dell’agrobiodiversità nel mondo

QR Code
cibo verdura

Nella prima sessione della giornata si illustrerà la storia delle piante che costituiscono la nostra dieta e come queste piante abbiano migrato al seguito degli uomini. Si analizzerà la relazione fra biodiversità e dieta. La diversità coltivata non cambia solo in funzione delle preferenze dell’uomo, ma anche sotto la spinta dei cambiamenti climatici. Nella seconda sessione si analizzeranno le relazioni tra l’uomo e l’agrobiodiversità e in particolare la sostenibilità delle nostre scelte alimentari da un punto di vista ambientale, sociale ed economico. A completamento della giornata verranno illustrati, attraverso l’esposizione e il commento di documenti elaborati da comitati e commissioni etici, i punti di vista a riguardo della scienza e della ricerca, senza le quali non è possibile immaginare un mondo futuro (bio) diverso.

Programma

10.30-10.50 Apertura dei lavori e saluti istituzionali

I FATTORI CHE AGISCONO SULL’AGROBIODIVERSITÀ

10.50-11.05 L’affascinante storia delle piante che ci alimentano

11.05-11.20 Biodiversità per l'alimentazione e la nutrizione 

11.20-11.35 Cambiamenti climatici e specie invasive, con particolare riferimento a vite ed olivo

11.35-11.50 I sistemi agricoli ai tempi della crisi 

11.50-12.05 Agrobiodiversità in aree metropolitane 

12.05-12.20 Agricoltura mainstream vs specie e varietà selvatiche e sottoutilizzate per la nutrizione

12.20-13.10 Discussione 

13.10-14.30 Pausa pranzo

NOI E LA BIODIVERSITÀ

14.30-14.45 La Dieta Mediterranea come modello alimentare sostenibile? 

Domenico Pignone (Consiglio Nazionale delle Ricerche)

Camila Neves Soares Oliveira (Ministero per l’Ambiente, Brasile)

Luigi Ponti (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile) 

Andrea Di Vecchia (Consiglio Nazionale delle Ricerche)

Carlo Blasi, Lorenzo M. Donini (Sapienza Università di Roma)

Ruth Charrondiere (FAO, ESN)

14.45-15.00 Gli agricoltori come attori di una produzione salubre, fra mercato e società

15.00-15.15 Biodiversità nel carrello: politiche a sostegno di un'alimentazione biodiversa

15.15-15.30 La reintroduzione della biodiversità – il ruolo dell’ex situ

15.30-15.45 Il consumatore di prodotti di origine animale

15.45-16.10 Discussione 

LA RICERCA SCIENTIFICA FRA ETICA E SOCIETÀ 

16.10-16.25 Commissione per l’Etica della Ricerca e la Bioetica del Consiglio Nazionale delle Ricerche

16.25-16.40 Comitato Nazionale per la Bioetica 

Roberto Capone (Centre international de hautes études agronomiques méditerranéennes-IAMB)

Federica Colucci (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile)

Danny Hunter (Bioversity International)

Antonella Canini (Università di Roma Tor Vergata)

Pasqualino Santori (Comitato Bioetico per la Veterinaria)

Melina Decaro (Università LUISS)

Cinzia Caporale (Consiglio Nazionale delle Ricerche)

16.40-17.30 Conclusioni

Target

Operatori
Istituzioni

Documenti allegati