Expo 2015 Italia Rho Rho Fiera Milano
23 Luglio Lug 2015 1000 4 years ago 23 Luglio Lug 2015 2300 4 years ago
Corte

Festival delle Generazioni in Tour

Un Festival in cui le esperienze di giovani e anziani diventano un valore da condividere

Format

Performance
QR Code
Anteas Festival delle Generazioni

Attraverso una serie di incontri e un concerto, momenti di riflessione si alterneranno a momenti di svago, offrendo un’occasione di confronto e dialogo concreto per le due generazioni. Un Festival multidisciplinare in cui giovani e anziani possono affrontare congiuntamente i problemi comuni in un’atmosfera serena e festosa.

Il Festival coinvolge tutta la Cascina Triulza, svolgendosi nella Corte, sul Palco, e nella Sala Workshop 100.

Per saperne di più: www.festivaldellegenerazioni.it e http://www.anteasexpo.it/

TAVOLA ROTONDA ore 10:30 - 12:30
Sala Workshop 100, Cascina Triulza
Mangiare sano per vedere lontano
Attraverso la dieta è possibile promuovere e mantenere la salute degli occhi?
Gli occhi, come tutti gli altri organi, traggono beneficio dagli alimenti e dalle vitamine contenute nei cibi?
Con il passare del tempo la vista peggiora e lo fa in maniera più marcata se non trattiamo i nostri occhi
appropriatamente.
Alcune sane abitudini di vita ci aiutano a diminuire il rischio di sviluppare malattie oculari e ci sono degli
alimenti che possono mantenere sani i nostri occhi.
Coordina Nicoletta Carbone, Giornalista di Radio 24ore
con:

  • Lucio Buratto, Oculista
  • Giuseppe Castronovo, Presidente IAPB
  • Leonardo Mastropasqua, Direttore del centro regionale di eccellenza in oftalmologia dell'Università di
  • Chieti-Pescara G. D'Annunzio
  • Matteo Piovella, Presidente della società oftalmologica italiana
  • Alfredo Reibaldi, Direttore della Clinica Oculistica dell'Università degli studi di Catania e con la partecipazione di un nutrizionista IAPB, Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità

ISOLA ANTEAS dalle ore 10.00 – 21.00

Corte Aperta, Cascina Triulza
RIMETTIAMOCI IN GIOCO
Il biliardino per tutti
Tornei di calcetto liberi per ricreare insieme
Una passione che unisce le generazioni
Mettersi in gioco per seminare e nutrire il pianeta di valori autentici e originari, come la condivisione, il
sostegno, la comprensione, la partecipazione, la giustizia sociale.

Sala Workshop, Cascina Triulza
Memorie di futuro Il cibo ritrovato
“...dove ci sono storie la vita rinasce sempre, trova la sua strada, a patto che ci sia qualcuno che le ascolti.”
Noi siamo convinti che in questa cornice, che pensa anche all’eredità che lasceremo alle generazioni future, ogni singolo uomo e donna possa apportare il proprio personale contributo, partendo proprio dalle scelte che si operano a tavola. Un ritorno alla tradizione, il racconto della “cucina di una Volta”.
Preservare, oggi la cultura della tradizione è un’impresa difficile e si può solo intraprendere se si ha fiducia nei giovani.
Oggi si è interrotto il sapere che trascorreva da madre a figlia, da nonna a nipote. La cultura gastronomica rischia di perdere uno dei più grandi patrimoni culturali dell’umanità se i racconti della tradizione non vengono recuperati.
“La cucina è essenza del nostro essere: è noto che siamo quello che mangiamo, mangiamo quello che
siamo.”
coordina Paola Saluzzi, Giornalista con

  • Piercarlo Grimaldi, Rettore dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo-Bra
  • Ambrogio Artoni, Professore di Antropologia dei Media presso l’Università di Torino
  • Elide Cordero, Chef stellata Michelin

SPETTACOLO ore 19.30 - 20.30
Corte Aperta, Cascina Triulza
AltoLivello
AltoLivello è uno spettacolo unico nel suo genere, che utilizza la tecnica del trasformismo e illusionismo sui
trampoli, contenitore di tanti sketch di grande impatto visivo.
Uno spettacolo senza parole e senza età, improntato al fascino della figurazione, che riscuote un
grandissimo successo ovunque venga programmato (ha rappresentato l’Italia al festival di Shizouka in
Giappone).
AltoLivello propone un teatro di figura nuovo ed originale dove viene presentata una galleria di suggestivi
personaggi umani o animali: la giraffa dal lunghissimo collo, la medusa il mago e l'indimenticabile
metamorfosi del bruco che diventa farfalla. La suggestione delle figure e la velocità della trasformazione garantiscono stupore, magia e divertimento. Uno spettacolo esaltante e divertente, nel quale la sorpresa e la magia sono protagoniste.
Ideazione, costumi e regia di Luigi Sicuranza con Pietro Rasoti, Artista
produzione Terzostudio

Target

Tutti

Argomenti

Cittadinanza Attiva
Comunità
Educazione
Famiglia
Formazione
Giovani