Expo 2015 Italia Rho Rho Fiera Milano
8 Settembre Set 2015 1400 3 years ago 8 Settembre Set 2015 1800 3 years ago
Auditorium

Cambiamenti da assaggiare

Sperimentare per un mondo diverso

QR Code
LILT 5

Quante volte avete pensato di iniziare una dieta o di smettere di fumare, senza riuscirci? Oppure siete ricaduti nelle solite cattive abitudini, a un passo dal successo? Eppure cambiare per davvero stile di vita ed abitudini (anche alimentari) è possibile, senza colpi di fortuna o particolare forza di volontà. A Cascina Triulza, il Padiglione della Società Civile a Expo2015, il prossimo 8 settembre lo spiegherà lo psicologo Carlo Di Clemente, professore dell’Università di Baltimora (Usa) che terrà una lectio magistralis interattiva per svelare come il processo di cambiamento possa essere gestito con successo da chiunque, purché sappia come funziona. Di Clemente è stato inviato a Expo Milano da Lilt, Lega italiana per la Lotta contro i Tumori, che ha una presenza continuativa in Cascina Triulza con convegni e iniziative dimostrative.

Il prof. Carlo di Clemente ne parlerà in un workshop teorico-pratico organizzato da Lilt che si terrà nell’auditorium di Cascina Triulza e vedrà prima una Lezione Magistrale di presentazione del modello (con traduzione in italiano), poi un breve training pratico sulle applicazioni di base del modello e una restituzione finale del Professore con la possibilità di interventi e discussione da parte del pubblico.

PROGRAMMA

  • ore 14.00 Lezione magistrale Prof. Carlo di Clemente: Come cambiare in modo efficace e duraturo i comportamenti che non ci soddisfano.
  • ore 14.45 Lavori a piccolo gruppo per l'acquisizione di tecniche esperienziali sul cambiamento dei comportamenti
  • ore 16.15 Sintesi dei microcambiamenti in promozione della salute e discussione finale
  • ore 17.15 chiusura lavori

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE
È disponibile il modulo di iscrizione online sul sito www.luoghidiprevenzione.it nella sezione www.luoghidiprevenzione.it/Home/ConvegniSeminari.aspx

Target

Tutti
Operatori

Argomenti

Alimentazione
Formazione
Salute e benessere
Comunità