QR Code

Servizi per l'accessibilità

Il Mobility Center rimane a Cascina Triulza

  • Immagine3 Mobility
  • Immagine13 Mobility
  • Immagine12 Mobility
  • Immagine2 Mobility
  • Immagine11 Mobility
  • Immagine10 Mobility
  • Immagine9 Mobility
  • Immagine8 Mobility
  • Immagine7 Mobility
  • Immagine5 Mobility
  • Immagine4 Mobility
  • Immagine1 Mobility

Fin dalla fase di progettazione del Padiglione, Fondazione Triulza ha lavorato insieme alle associazioni che si occupano di disabilità, insieme ad Expo e ad altre istituzioni pubbliche quali Provincia di Milano e Comune di Milano, per rendere Cascina Triulza e l’intero sito espositivo luoghi accessibili e fruibili per tutti.

Nel semestre dell’Esposizione Universale il Padiglione della Società Civile ha attivato ed ospitato lo sportello informativo ExpoFacile della Regione Lombardia e il Mobility Center.

Sono stati 20mila i turisti con disabilità che - di persona o telefonicamente – hanno richiesto informazioni all’Info Point Disabilità Expofacile di Regione Lombardia.

Grazie al Mobility Centre, servizio di noleggio di scooter elettrici e carrozzine manuali, oltre 15.000 persone anziane, con disabilità o con difficoltà motorie hanno potuto non solo visitare ma partecipare attivamente alla manifestazione.

Un patrimonio di strumenti ed esperienza che non va disperso ma anzi ulteriormente migliorato. Fondazione Triulza, attraverso le associazioni che si occupano di disabilità e di accessibilità, continuerà a collaborare con il team di imprese che ha dato vita a Mobility Centre, che dopo Expo rimane basato all’interno di Cascina Triulza. L’obiettivo è lavorare insieme su buone pratiche e prodotti innovativi in grado di offrire a tutti l’accessibilità a grandi eventi e luoghi pubblici quali ad esempio fiere, porti, aeroporti o strutture turistiche.