QR Code

Il Mercato di Cascina Triulza

Prelibatezze e prodotti artigianali

da oltre 200 realtà locali e internazionali

  • Mercato Con Gente 7
  • Ecuador Solstitio 4 (5)
  • Solstizio
  • Kenia (1)
  • Espositori Africa (7)
  • Espositori Senegal (13)
  • Solstizio
  • Kenia (1)
  • Espositori Africa (7)
  • Espositori Senegal (13)
  • Pavia (1)
  • Parabiago (5)
  • Parabiago (3)
  • Latteria Soresina
  • Giuliano Tartufi (2)
  • Cipolla (3)
  • IMG 7890
  • IMG 7903
  • Sviluppo Campania 13 20 Ottobre (24)
  • Sodano (1)
  • IMG 0188
  • Benin 22 Agosto (5)
  • Mercato Con Gente (5)
  • Mercato Con Gente (3)

Far incontrare consumatori consapevoli e produttori responsabili. Questo il risultato del mercato di Cascina Triulza, che nei sei mesi di Expo 2015 ha consentito a piccoli produttori italiani e internazionali di far conoscere ai visitatori le loro proposte di cibi e di artigianato, prodotti attenti alla qualità, all’ambiente e ai diritti dell’uomo.

Fra i protagonisti del mercato sono stati i territori italiani e le loro eccellenze culturali e gastronomiche, supportati da progetti istituzionali nazionali, come Anci per Expo” , promosso dall’Associazione Nazionale Comuni Italiani, oppure regionali come Sviluppo Campania e AT3Umbria

Oltre 200 realtà, tra produttori e artigiani, sono state presenti nel mercato durante il semestre di Expo 2015. Fra questi, sette espositori internazionali provenienti dal Kenya, Senegal, Tunisia, Uganda, India, Bolivia e Nepal.

In Cascina Triulza ha trovato spazio anche un vero caseificio, dove per opera del Consorzio Grana Padano i visitatori hanno assistito all’intero processo di lavorazione del formaggio Dop più consumato al mondo. Nei sei mesi sono state prodotte oltre 300 forme di grana padano marchiate MI 2015, che dopo apposita stagionatura verranno vendute. Il ricavato è destinato alla Fondazione Francesca Rava NPH Italia per sostenere l’attività dell’ospedale pediatrico Saint Damien di Haiti.

L’area mercato di Cascina Triulza continuerà a vivere anche dopo Expo Milano 2015, diventando una vetrina permanente della qualità e del saper fare.