25 Gennaio Gen 2018 1248 10 months ago

Europrogettazione per il Terzo Settore

Servizio per supportare le organizzazioni in tutte le fasi dell’europrogettazione

QR Code

Il servizio di accompagnamento alla presentazioni di progetti ai bandi europei e call internazionali per le organizzazioni del Terzo Settore e dell’Economia Civile è promosso da Fondazione Triulza in partnership con Fondazione Cariplo nell’ambito del progetto “BEEurope: Bet on European Energies”.

Fondazione Triulza mette a disposizione delle organizzazioni un team di europrogettisti specializzati nel Terzo Settore e nell’Economia Civile che offre un servizio di accompagnamento in tutte le fasi della progettazione:

  • Valutazione dell'idea progettuale e individuazione del migliore strumento di finanziamento
  • Individuazione di partner nazionali e internazionali
  • Scrittura e presentazione del progetto alla call individuata
  • Gestione completa di tutte le fasi del progetto
  • Rendicontazione del progetto

La fase di ricerca e individuazione di opportunità di finanziamento delle idee progettuali sarà svolta gratuitamente dal team di Fondazione Triulza che fornirà alle organizzazioni interessate, ad un costo agevolato, anche la scrittura del progetto.

Se la proposta verrà finanziata, il team potrà continuare, su richiesta dell'organizzazione proponente, a supportarla in tutte le fasi di vita del progetto.

Per utilizzare questo servizio non è necessario presentare a Fondazione Triulza un progetto completo o elaborato ma una breve descrizione dell’idea progettuale (massimo 2000 caratteri) e l’ambito di azione.

Per informazioni e approfondimenti: Fondazione Triulza: telefono: 02-39297777, marketing@fondazionetriulza.org

Per conoscere obiettivi e strumenti per il Terzo Settore dell'iniziativa BEEurope visita questo LINK.

Perché è nata l’iniziativa “BEEurope: Bet on European Energies”?

  • Buona parte delle realtà del Terzo Settore non ha mai cercato di ottenere un finanziamento europeo, ma molte di loro hanno iniziato a guardare Bruxelles come un’opportunità. Tra le ragioni che scoraggiano la partecipazione ai bandi dell’UE spica la percezione di complessità della gestione dei finanziamenti europei, collegata alla mancanza di competenze interne alle organizzazioni in grado di seguire tutte le fasi del progetto. Così è stato rilevato da un questionario realizzato nel 2014 da Fondazione Cariplo tra circa 1800 realtà del Terzo Settore, le quali hanno inoltre dichiarano che per poter accedere ai finanziamenti europei avrebbero bisogno di un sostegno concreto nell’elaborazione del progetto, nella rendicontazione, nella ricerca di partner, nel cofinanziamento, nonché nella segnalazione tempestiva delle opportunità esistenti.
  • Partendo dai bisogni rilevati da questo questionario e da un sondaggio realizzato tra la nostra rete di fondatori, Fondazione Triulza in partnership con Fondazione Cariplo ha dato vita all’iniziativa “BEEurope: Bet on European Energies” per mettere in condizioni le organizzazioni del Terzo Settore, anche quelle di piccole dimensioni, di sviluppare progetti innovativi da presentare ai bandi dell’UE e dei diversi enti filantropici internazionali. L’obiettivo è stato quello di dar vita ad un sistema di strumenti dedicati al Terzo Settore nell’ambito di un percorso di “capacity building” in grado di irrobustire le organizzazioni fornendo loro nuove competenze, professionalità dedicate, informazioni tempestive o reti strategiche per poter competere al meglio a livello internazionale.

In partnership con

Fondazione Cariplo def